L’app, che richiede a tutte le persone sulla piattaforma di scattare una foto entro una finestra di due minuti ogni giorno, sta riscontrando qualche problema quando tutti cercano di caricare le proprie foto spontanee contemporaneamente. Il mancato caricamento della tua immagine entro il periodo di tempo designato porta a un’etichetta “in ritardo” di vergogna pubblica.

I fan e tutti gli utenti non devono scoraggiarsi, l’app ha conquistato il primo posto negli Stati Uniti sull’App Store di Apple Inc. per tre giorni nella settimana scorsa è ha registrato 1,7 milioni di installazioni durante la settimana dell’11 luglio, il più grande guadagno settimanale di sempre, secondo la piattaforma di analisi digitale Sensor Tower. È comune, soprattutto tra le società di social media, che quando la domanda aumenta improvvisamente, l’infrastruttura viene messa a dura prova, ma è anche vero che più velocemente un’applicazione è in grado di aumentare, più è probabile che diventi popolare e stabile. Il boom di BeReal fa eco ai primi successi di Instagram e Twitter, quando i problemi di piattaforma erano frequenti a causa di un sovraccarico di utenti. Quelle app si sono adattate e sono sopravvissute, ma in un momento in cui così tante app di social media competono per l’attenzione della gente, BeReal deve ancora dimostrare che può essere più di una moda passeggera.

Dove e come nasce BeReal

L’app francese è in circolazione dal 2020, fondata da Alexis Barreyat e Romain Salzman. BeReal ha dichiarato di aver ricevuto 30 milioni di dollari di finanziamenti da Andreessen Horowitz, Accel Partners e New Wave, con la partecipazione di DST Global e altri. L’applicazione sta raccogliendo 85 milioni di nuovo capitale, guidato da DST Global, che valuterebbe la società a 600 milioni. Dopo aver guadagnato popolarità in Francia, l’app ha iniziato a decollare tra gli utenti in età universitaria negli Stati Uniti all’inizio di quest’anno. Il suo fascino, secondo molti utenti, è la sua opposizione intenzionale all’estetica ultra-curata di Instagram, che è di proprietà della società madre di Facebook Meta Platforms Inc.

Come funziona

Su BeReal, le persone pubblicano solo una volta al giorno, sollecitate da una notifica push che li informa che è “Time to BeReal”, racchiusa tra due emoji di segnale di avvertimento giallo. Con un clic l’app scatta due foto, una dalla fotocamera anteriore e quella posteriore contemporaneamente.

Di recente è proprio qui che l’App ha riscontrato problemi, gli utenti non riuscivano a caricare la foto e l’applicazione si chiudeva in modo inaspettato. Durante le prime due settimane di luglio, c’è stato un aumento del 254% del numero di recensioni negative per BeReal per prestazioni e bug, secondo la piattaforma di data intelligence Apptopia. A maggio, le recensioni che citavano prestazioni “negative” o “miste” e “bug” costituivano il 56,4% delle recensioni totali. BeReal ha rifiutato di commentare.

Di redazioneSparklingRocks