Nel 2018 il corriere della sera titolava BlackRock: la roccia invisibile che governa il mondo.

La roccia nera deve la sua fortuna alla gestione patrimoniale: fondi pensione, banche, Stati, risparmiatori come noi, sono i suoi clienti. E siccome gestisce i soldi degli altri, è discreta, non si vede, dice che non bisogna regolamentarla come una banca. Eppure è il primo investitore straniero in Europa (e in Italia), azionista di peso in banche come la Deutsche Bank, Intesa San Paolo, Bnp, Ing, azionista rilevante anche nei settori dell’energia, chimica, trasporti, agroalimentare, aeronautica, immobiliare, dove vota regolarmente nelle assemblee generali, con una quota importante di voti. E detiene anche un grosso volume di bond di debito pubblico. BlackRock è come l’aria: si sente, ti circonda, ma è invisibile.

I dati del terzo trimestre confermano la sua posizione da leader. Il colosso americano ha chiuso con un utile netto di 1,36 miliardi di dollari (+22%) contro i 1,11 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso. In aumento anche i proventi di gestione (+17%) che sono saliti a 1,75 miliardi di dollari rispetto ai 1,50 miliardi del terzo trimestre del 2019. In progresso anche i ricavi che sono saliti del 18% a 4,36 miliardi contro i 3,69 miliardi del terzo trimestre del 2019. Su di essi hanno influito in particolare le alte performance fee e la crescita organica continua.

A livello di raccolta i flussi netti nel trimestre sono stati pari a 129 miliardi (contro gli 84,24 miliardi del terzo trimestre del 2019) con un forte contributo dell’area Europea e Asiatica e di iShares. Questo dato porta i flussi netti da inizio anno a 264 miliardi. A livello di patrimonio invece il dato sale a 7.808, 49 miliardi in crescita del 12% rispetto ai 6.963,93 miliardi del terzo trimestre del 2019.

Il ceo Larry Fink

“Mentre gli investitori di tutto il mondo affrontano le attuali incertezze, tra cui la pandemia e la non uniforme ripresa economica, BlackRock soddisfa le esigenze dei clienti con intuizioni globali, consulenza strategica e soluzioni per l’intero portafoglio. Abbiamo costruito appositamente la piattaforma tecnologica di investimento e gestione del rischio più completa e completamente integrata del settore per approfondire le partnership con i clienti, aiutandoli a raggiungere i loro obiettivi a lungo termine”.

La svolta green di BlackRock

Qualche giorno fa il fondo ha annunciato il suo prossimo piano finanziario in caso di vittoria del candidato Joe Biden. L’hedge found è pronto a puntare su sostenibilità, tech e sanità, in caso di successo dell’area democratica.

Le politiche che Biden potrebbe attuare potrebbero muoversi in due direzioni: da una parte un aumento degli investimenti attraverso sgravi fiscali per le società che inquinano di meno, dall’altra una serie di restrizioni e multe più alte nei confronti della produzione di CO2.

In quest’ottica BlackRock offre ai propri investitori un’opportunità nel mercato delle energie rinnovabili, sia solari che eoliche, nel settore dei trasporti elettrici e delle infrastrutture ecosostenibili.

Di redazioneSparklingRocks