Pubblicato un nuovo report sul trading algoritmico (https://www.mordorintelligence.com/)

Il 23 marzo 2020 è suonata la campanella a Wall Street, ma in che modo?

Per la prima volta in 228 anni di storia, la sala del New York Stock Exchange è rimasta vuota mentre i mercati erano aperti. Il trading floor più famoso al mondo ha temporaneamente chiuso le porte, lasciando a casa centinaia di broker e trader, con tutte le negoziazioni portate avanti in modalità interamente elettronica.

Guardando ai numeri, se si parla di mercati azionari, il trend è chiaro: le macchine stanno progressivamente tagliando il fattore umano fuori dall’equazione. L’algo trading infatti, oggi rappresenta l’80% del volume nel mercato azionario statunitense, rispetto a circa il 15% nei primi anni 2000.

A causa della diffusione del coronavirus, i mercati azionari sono crollati nel marzo 2020, innescando interruttori di circuito che hanno interrotto più volte gli scambi di mercato. Algo trading ha contribuito al rimbalzo del mercato dopo i minimi di marzo. Pertanto, gli strumenti di esecuzione algoritmica in valuta estera sono aumentati in modo significativo da marzo 2020. Secondo l’ultimo sondaggio di JPMorgan, più del 60% degli scambi per dimensioni superiori a 10 milioni di dollari sono stati eseguiti a marzo tramite un algoritmo. Questo è stato confrontato con meno del 50% di un anno fa. Gli hedge fund e i conti in denaro reale sono leader nel settore degli utenti finali. Inoltre, un rapporto sul trading algoritmico dell’Istituto nazionale di gestione finanziaria, presentato al Dipartimento degli affari economici nel maggio 2010,ha scoperto che gli algoritmi rappresentavano la metà degli ordini sul National Stock Exchange (NSE) e sulla Bombay Stock Exchange (BSE).

Market Overview

Secondo il rapporto (Mercato del trading algoritmico 2020-205)il mercato del trading algoritmico dovrebbe registrare un CAGR dell’11,23% nel periodo di previsione dal 2020 al 2025. Ci si aspetta che fattori, come regolamenti governativi favorevoli, crescente domanda di esecuzione degli ordini rapida, affidabile ed efficace, crescente domanda di sorveglianza del mercato e riduzione dei costi di transazione, siano alla base della necessità del mercato del trading algoritmico. Gli investitori istituzionali e le grandi società di intermediazione utilizzano il trading algoritmico per ridurre i costi associati al trading di massa.

Inoltre, si prevede che l’emergere dell’IA nel settore dei servizi finanziari sarà un fattore importante per la crescita del mercato del trading algoritmico. I regolatori stanno anche iniziando a prendere atto dei modi in cui gli individui interagiscono con il mercato a causa dei progressi nell’intelligenza artificiale. Ad esempio, nel maggio 2010, la Camera dei rappresentanti ha annunciato la creazione di una task force sulla tecnologia finanziaria e una task force sull’intelligenza artificiale.

SparklingRocks
Con il nuovo prodotto, Jagged IslandII, SparklingRocks migliora l’esperienza dell’utente con una incredibile interfaccia grafica e nuove funzionalità per aiutare l’operatività dei trader a soddisfare i requisiti specifici del trading automatico.

E’ possibile effettuare le negoziazioni con sicurezza e le soluzioni di trading multi-asset che coprono flussi di lavoro pre e post-negoziazione con dati completi in tempo reale, esecuzione efficiente e servizi di post-negoziazione. Abbiamo partner quali Bloomber e refinitiv per offrire un panorama dati completo, per l’esecuzione nei mercati dell’energia, delle materie prime, dei cambi, delle obbligazioni, del credito e delle azioni per offrire ai nostri clienti una capacità di trading multi-asset completa in modo integrato. Inoltre è possibile ottenere report automatici e analisi di portafolio